"Quando sono importanti Onore, Giustizia e Cura dei più Deboli!"

Cavalieri Templari del PTHM

I Valori che Valgono...

I Templari ed il PTHM in 4 minuti

In che mondo viviamo?

Le notizie delle prime pagine dei giornali ci parlano della crisi economica, della crisi politica, della crisi di lavoro.

Il prossimo viene visto sempre più con scetticismo, quando non proprio con indifferenzasospetto.

Si cerca il benessere delle persone appartenenti alla cerchia più ristretta, a volte solamente il benessere personale.

Il problema è nella crisi?

Certo, l’attuale crisi influisce sul lavoro, sull’economia e sulla percezione della sicurezza delle famiglie. Ma è veramente tutto qui?

Da più tempo si nota invece un’altra crisi.

Una crisi di valori e di cultura.

Solo una crisi di valori e di cultura può infatti generare mostri come violenza, egoismo ed indifferenza.

Valori e cultura sono interdipendenti e se uno dei due diminuisce, lo fa necessariamente anche il secondo. Per questo la mancanza di cultura, ad esesolitudinempio, porta all’indifferenza, che è la mancanza del valore dell’empatia, della sensibilità.

Come contrastare la povertà se ognuno pensa esclusivamente al proprio benessere quasi seguendo il principio del “mors tua, vita mea”?

Ad aggravare la cosa si aggiunge la quasi mancanza di modelli positivi a cui i giovani possano identificarsi.

Per questo il bullismo non è altro che l’applicazione di quello che i giovani vedono negli adulti: “pensa a te stesso e schiaccia il tuo prossimo”.

Se i modelli moderni non nobilitano l’uomo, possiamo per fortuna attingere ai modelli antichi, modelli in cui i valori erano esaltati.

...e non esiste un modello di valori pari a quello dei Cavalieri Templari!

  • Diventare un Cavaliere

    Diventare un Cavaliere significa ricevere un riconoscimento per le qualità possedute e per il tipo di vita che si conduce.

  • Diventare un Cavaliere Templare

    Un Templare è un particolare tipo di Cavaliere.

    I Templari erano i Cavalieri più rispettati e temuti nel medio evo. La loro particolarità consisteva nel loro doppio ruolo: quello di combattenti e quello di monaci. Per questo si dice ce combattessero una duplice battaglia, contro la carne ed il sangue e contro gli spiriti maligni del mondo invisibile.

    San Bernardo diceva che i Templari non temono né gli uomini né il demonio. Per questo il loro coraggio era proverbiale!

    Il rispetto veniva dato al migliore, non al più nobile di natali. Tra di loro la fiducia era incrollabile e tutti affidavano la propria vita ai confratelli. Questa fratellanza richiedeva che la superbia fosse bandita dal gruppo e che tutti lavorassero per il bene comune.

  • Diventare un Templare del PTHM

    I valori degli antichi Templari sono oggi ben presenti nei Cavalieri del PTHM.

    Onore, nobiltà d’animo, fratellanza e coraggio sono coltivate ed esaltate. Certo, oggi non si scende più in battaglia contro i nemici reali, ma  la spada spirituale è utilizzata contro i mali del nostro tempo: Superbia, Indifferenza, Violenza, Ignoranza.

Cultura

La cultura è il primo obiettivo del PTHM!

E’ così importante che c'è un ruolo predisposto allo scopo: il maniscalco.

L’impegno profuso dal responsabile internazionale, il grande ufficiale Gran Maniscalco, e dai vari maniscalchi di tutte le commende, si concretizza in:

  • Simposi;
  • Dibattiti;
  • Conferenze.

La storia, la cultura ed i valori templari vengono analizzati  e approfonditi in un modo che nessun libro può fare.

Tutte le ricerche vengono raccolte in pubblicazioni dal valore inestimabile per il cavaliere che vuole approfondire i  come, i dove e, specialmente, i perché delle azioni dell’antico Ordine e come queste possono essere rapportate alla nostra epoca.


Solidarietà

A che serve la cultura se non è messa a disposizione del prossimo?

E’ al proprio prossimo che tende il Templare del PTHM. E’ per meglio approcciarsi al proprio prossimo che serve la cultura e la cultura Templare.

La solidarietà, per un Templare, non si limita ad una elargizione economica del proprio surplus, come spesso viene fatto con le varie associazioni tipo Amnesty international (a cui basta pagare un bollettino per avere la tessera) o ancora peggio con i numeri solidali da 2 euro che spesso vengono trasmessi in tv.

Non è quella la solidarietà di un Templare.

Nel PTHM la solidarietà è intesa come interesse, vicinanza e cura del prossimo.

Cominciando d quello che ci è più vicino. Cominciando dal nostro confratello.

Se per esempio analizziamo la parola “solidarietà”, notiamo come alla base ci sia la parola latina “solidum”. Ma “solidum”, oltre a significare “per intero”, significa anche “solido”, “robusto”.

Ed è questa robustezza che è incarnata dal Templare del PTHM. Egli è una roccia a cui aggrapparsi.

Questa è la solidarietà del PTHM: la certezza di esserci, forti, leali, caritatevoli.

La solidarietà del Templare non si misura solo in soldi, ma in tempo dedicato e in qualità di azione.

I Templari del PTHM

Verso il futuro portando nel cuore i valori del passato!

Chiedi Ora Maggiori Informazioni!