Capitolo Commenda Nostra Signora di Costantinopoli – Taranto

Sabato 21 aprile 2018, a partire dalle ore 16:30, nella sala del Consiglio Comunale di Palazzo di Città, a Taranto, si è celebrato l’VIII Capitolo della Commenda “Nostra Signora di Costantinopoli”. Alla cerimonia, celebrata dal Balivo di Puglia, Commendatore Gennaro Forconi, coadiuvato dal Maestro delle Cerimonie, Cav. Francesco D’ Errico e dell’Araldo, Cav. Francesco Ruggieri, hanno preso parte:

S.E. Nob.mo Fr. Raffaele Sepe, Magnum Magister Vicario Gran Cerimoniere

S.E. Nob.mo Fr. Vito Armenise Gran Ufficiale Gran Araldo

S.E. Nob.mo Fr. Salvatore Ferone Gran Balivo Italia Meridionale

Nob.mo Fr. Claudio Morbidelli Dignitario

Nob.mo Fr. Salvatore Kaiser Balivo di Campania

Nob. Fr. Aldo Chimienti Commendatore Commenda Terra dei Messapi Manduria

Nob. Fr. Francesco Colalyo Commendatore Commenda San Giuseppe Napoli

Nob, Fr. Tonino Maggi precettore di Sava (TA)

Nob. Fr. Michelino Fistetto precettore di Avetrana (TA)

Nob., Fr. Giancarlo Piccione precettore di San Giorgio J. (TA)

Nob. Fr. Domenico Merolla precettore di Conversano(BA)

Nob. Dame e Cavalieri delle Commende e Precettorie di Puglia

Alla cerimonia era presente anche il Nob. Fr. Dignitario Magdi Cristiano Allam che, in mattinata ha tenuto una relazione in un convegno, organizzato per la occasione dalla Commenda Nostra Signora di Costantinopoli, presentando altresì il suo ultimo libro  “Il Corano senza Veli”.

Nel corso del Capitolo si è proceduto alla investitura di nuove dame e cavalieri come da ordine dei lavori:

la Sig.na Roberta D’Errico – scudiero.

Domenica Leone – Dama

Barbara Lecce – Dama

Giovanni Salvatore Astorino – Cavaliere

Patrizio Angelini – Cavaliere

Quindi si è ritualmente formalizzato l’assegnazione del ruolo di Araldo e dei relativi gradi di ufficiale al nob. Fr. Cav. Francesco Ruggieri.

Il Magnum Magister Vicario Gran Cerimoniere Nob.mo Fr.. Raffaele Sepe ha temporaneamente assunto la direzione dei lavori per elevare il nob. Fr. Simplicio Del Moro a Commendatore del Balivato di Puglia.

Successivamente il Nob.mo Fr. Claudio Morbildelli, Dignitario dell’Ordine, ha svolto un allocuzione sul tema del Santo Graal e il Nob. Fr. Michelino Fistetto precettore di Avetrana (TA), ha invece trattato il tema del castello.

Prima della dichiarazione di sospensione dei lavori S.E. Nob.mo Fr. Raffaele Sepe, Magnum Magister Vicario Gran Cerimoniere, ha esposto alcune riflessioni relative all’attività del P.T.H.M., sollecitando i precettori ad una più autonoma operatività e annunciando la volontà di proporre la città di Taranto quale sede del prossimo Capitolo Internazionale.

NON NOBIS DOMINE NON NOBIS SED NOMINI TUO DA GLORIAM